Dante nel Rinascimento. Mappe e architetture della Commedia tra Quattrocento e Cinquecento

Conferenza che affronterà il tema di come, a partire dalla seconda metà del Quattrocento, siano proliferati testi e studi sulla forma e le dimensioni dell’inferno dantesco. In data 14-05-2021

Conferenza

a cura di Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento

Inserendosi organicamente nelle celebrazioni previste per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, l’INSR intende offrire un apporto significativo e originale al ricco programma, nazionale e internazionale, di iniziative di studio e di ricerca sollecitate da questa importante ricorrenza.

 

Conferenza

Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, Piazza degli Strozzi, 5

Ore: 15e30

Relatori: Pasquale Terracciano; Riccardo Pratesi (da confermare)

 

Si prevede una conferenza con la partecipazione di  2 studiosi italiani che affronterà il tema di come, a partire dalla seconda metà del Quattrocento, siano proliferati testi e studi sulla forma e le dimensioni dell’inferno dantesco.

La questione fu infatti ampiamente dibattuta. La prima opera di Galileo Galilei, ad esempio, fu proprio uno studio per verificare quale delle ipotesi descrittive dell’Inferno dantesco prodotte in passato fosse maggiormente sostenibile da un punto di vista architettonico.

Le differenti interpretazioni della costruzione dello spazio infernale riflettevano altrettante letture teologiche del peccato, nonché diverse concezioni urbanistiche e architettoniche, che innestarono un dibattito secolare con al centro Firenze, la sua storia, la sua filosofia, la sua religione, la sua letteratura.

Gratuito

Non è prevista prenotazione

Informazioni e contatti

Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, Piazza degli Strozzi, 5, 50123 Firenze FI

insr@iris-firenze.org

www.insr.it

facebook.com/istitutorinascimento

Dove trovarci

Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento

Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento

Piazza degli Strozzi, 5, 50123 Firenze, Firenze FI, Italia