Mostra documentaria sulla vicenda umana e politica di Dante

La mostra si propone di raccontare attraverso documenti originali la vicenda umana e politica di Dante, i suoi rapporti con Firenze e i fiorentini, anche dopo la condanna all'esilio del 1302. Ottobre 2021-gennaio 2022

  • Dal 01.10.2021
  • al 31.01.2022
a cura di Archivio di Stato di Firenze

La mostra si propone di raccontare attraverso documenti originali la vicenda umana e politica di Dante, i suoi rapporti con Firenze e i fiorentini, anche dopo la condanna all’esilio del 1302, nonché di ricostruire alcuni aspetti della fortuna del Poeta tra il XIX e il XX secolo.
I documenti in mostra appartengono a fondi di età repubblicana significativi per la ricostruzione della partecipazione di Dante all’agone politico del suo tempo fino all’espulsione dalla città e alla condanna a morte, documentata dal celebre Libro del Chiodo, che sarà presente nelle diverse versioni.
Il percorso sarà arricchito da una sezione dedicata ai più significativi eventi celebrativi passati, non ultimo quello relativo ai 700 anni dalla nascita, il cui allestimento fu curato nel 1965 dall’architetto Leonardo Savioli.

Gratuito

Le modalità di accesso saranno rese note dall'organizzatore a ridosso dell’iniziativa

Informazioni e contatti

Archivio di Stato di Firenze, Viale della Giovine Italia, 6, 50122 Firenze FI

fabio.dangelo@beniculturali.it
as-fi@beniculturali.it

www.archiviodistato.firenze.it

Dove trovarci

Archivio di Stato di Firenze

Archivio di Stato di Firenze

Viale della Giovine Italia, 6, 50122 Firenze, FI, Italia